Tel +39 0773 473066 - Tel +39 0773 412328 info@simplyeducation.it

Documenti e moduli di viaggio

In questa pagina troverete i documenti necessari per viaggiare e usufruire dei nostri pacchetti.

Vi consigliamo caldamente di consultare anche le seguenti pagine:

DOMANDA DI ISCRIZIONE adulti

DOMANDA DI ISCRIZIONE jrs_2015_EUROPA_con volo

DOMANDA DI ISCRIZIONE jrs_2015_USA & Canada_con volo

 

 

Documenti per l’espatrio per i cittadini italiani:

    • Europa
    • Stati Uniti
    • Sudafrica
    • Canada
    • Australia
EuropaI documenti necessari per partire sono il passaporto individuale o la carta d’identita, validi
per l’espatrio. Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito:
http://www.poliziadistato.it/
Per i ragazzi di età inferiore ai 14 anni, i genitori, o chi ne esercità la responsabilità tutoria,
possono concedere l’autorizzazione ad una persona fisica o ad una società di trasporto (es:
compagnia aerea o di navigazione) sottoscrivendo la dichiarazione di accompagnamento
Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito: http://www.poliziadistato.it/
Stati Uniti
Per recarsi negli U.S.A., usufruendo del programma “Visa Waiver Program – Viaggio senza Visto”, è necessario uno dei seguenti passaporti:
  • passaporto elettronico emesso a partire dal   26 ottobre 2006;
  • passaporto a lettura ottica rilasciato o rinnovato prima del   26 ottobre 2005
  • passaporto con foto digitale rilasciato fra il 26 ottobre   2005 e il 26 ottobre 2006.

E’, inoltre, obbligatoria la registrazione sul sito   https://esta.cbp.dhs.gov/.
Per usufruire del programma “Visa Waiver Program” si   deve:

  • viaggiare esclusivamente per affari e/o per turismo
  • rimanere negli Stati Uniti non più di 90 giorni
  • possedere un biglietto di ritorno

In mancanza anche di uno dei requisiti elencati, è necessario richiedere il Visto.
Il passaporto deve essere in corso di validità al momento del viaggio e la data di scadenza   deve essere successiva alla data prevista per il rientro in Italia. La   mancata partenza dagli U.S.A. entro i 90 giorni dall’arrivo, potrà compromettere la   possibilità di usare nuovamente il programma. I minori potranno beneficiare   del “Visa Waiver Program” solo se dotati di passaporto individuale, non essendo sufficiente né la loro iscrizione sul passaporto dei genitori, né il lasciapassare.

Per informazioni: http://www.poliziadistato.it/.

Canada

Per i cittadini italiani che soggiornano fino a sei mesi, esclusivamente per motivi di turismo o di affari, non vi è obbligo di Visto ed è sufficiente esibire un passaporto valido per tutta la durata del soggiorno previsto. Dal 15 marzo 2016 diverrà obbligatoria l’ Electronic Travel Authorization’ (eTA), indi per cui i cittadini dei Paesi esenti da visto per soggiorno di breve durata che giungeranno in Canada per via aerea dovranno munirsi prima della partenza dell’ ”Electronic Travel Authorization” (eTA). Sarà tuttavia possibile per i viaggiatori potenzialmente interessati presentare su base volontaria la relativa domanda online sin dal 1 agosto 2015.
Per ulteriori informazioni, consultare il sito: http://www.canadainternational.gc.ca/italy-italie/

Sud Africa

Per i cittadini italiani è necessario il passaporto in corso di validità, con   scadenza non inferiore ai 90 giorni rispetto alla data di rientro in Italia. Il passaporto deve avere due pagine completamente libere ad uso delle autorità di immigrazione. 
Per informazioni, consultare il sito http://www.sudafrica.it/

Australia

Per i cittadini italiani è necessario il passaporto in corso di validità ed il   visto turistico denominato “e-visitor visa” che si può ottenere via internet ed ha validità di 90 giorni.
Per ottenere il visto, è possibile consultare il sito: http://www.immi.gov.au/visitors/tourist/evisitor

Per i cittadini non italiani

Per i cittadini non italiani si raccomanda di controllare presso il Consolato/Ambasciata di destinazione la validità del proprio documento e di verificare la necessità di eventuali visti.

Assistenza Sanitaria

I cittadini italiani che si spostano nell’Unione Europea, in Svizzera, nello Spazio Economico Europeo (Norvegia, Islanda e Liechtenstein) e nei Paesi con cui sono state stipulate apposite convenzioni, possono fruire dell’assistenza sanitaria diretta presentando la documentazione prevista dai Regolamenti comunitari o dai singoli accordi.
I cittadini italiani che si recano al di fuori dell’Unione Europea hanno l’obbligo di stipulare un’assicurazione sanitaria privata.

 

Per maggiori informazioni si rimanda al sito web del Ministero della Salute, che ha la competenza in materia:http://www.salute.gov.it/
Sia le regole comunitarie che quelle statali non prevedono il rimborso delle spese di trasporto e altre condizioni. Per questo La Simply Education Travel ha stipulato delle polizze assicurative che coprono tutte le spese medico-sanitarie.

 

Per ulteriori informazioni consigliamo anche di consultare il sito della Farnesina: http://www.viaggiaresicuri.it/

Viaggiare non è difficile … È Simply!