logo
This is Photoshop's version of Lorem Ipsum. Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auctornisi elit consequat
Latest Posts
+387648592568
info@GOtravel.com
Top
16 Nov

(Soprav)vivere in Francia: 8 regole da seguire a tavola

Francia, paese della nouvelle cuisine, di vini e formaggi prelibati e patria di moda e cultura.
Nostro eterno fratello e rivale che vede nel modo di apparire e di porsi un motivo di orgoglio nazionale. Se hai deciso di recarti in Francia e non vuoi sfigurare, ecco 8 preziosi consigli da seguire quando sei a tavola… Perché lì le buone maniere sono una forma di “legge” non scritta da seguire con attenzione:

  • Quando vai a mangiare fuori ricordati sempre di prenotare e, in caso di contrattempo, di disdire la prenotazione. Spesso i ristoranti hanno lunghe code d’attesa.
  • Evita di urlare “garcon” ai camerieri. I cosiddetti maitre si considerano dei veri e propri professionisti e potresti rischiare di essere serviti per ultimi.
  • Vietati i gomiti a tavola. Viene considerato rude e poco igienico. Per questo motivo le mani devono essere sempre ben in vista.

  • Mentre in Italia la mancia è una cortesia, in Francia è inclusa nel conto. Quindi, fai bene i conti prima di decidere il posto in cui mangiare.
  • Dividere il piatto. Fare a metà di una pietanza è poco tollerato e (forse anche per questo motivo) le porzioni francesi non sono propriamente abbondanti.
  • Se sei invitato a pranzo o a cena ricordati di non versarti il vino. E’ compito del capo di famiglia farlo. Prendere l’iniziativa a tavola è un gesto poco apprezzato.
  • Non prendere l’ultima porzione rimasta. In Francia mangiare “l’ultima fetta di carne” o “l’ultima porzione di torta” è visto come rubare il cibo a qualcun altro. E quindi? Resta lì, alla faccia dello spreco.
  • Il pane non è un antipasto. In Francia lo usano come fosse un utensile per raccogliere cibo; puoi infatti trovarlo posizionato direttamente sulla tavola come se fosse un coltello o una forchetta.

Ora che sai come affrontare la tavola francese sei pronto per partire! Con Simply Education puoi trascorrere il soggiorno studio in Francia scegliendo tra Parigi e Nizza. Cosa aspetti? 🙂

Condividi

simplyeducation
simplyeducation

Simply Education offre ai clienti numerosi tipi di pacchetti: vacanze studio all'estero nel periodo estivo, tirocini in azienda, anno scolastico all'estero e ovviamente anche corsi per adulti. Ogni corso ha caratteristiche precise per offrire allo studente esattamente ciò di cui ha bisogno: corsi base, specifici per percorso di studi o ambito lavorativo.

Leave a Reply: