logo
This is Photoshop's version of Lorem Ipsum. Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quis bibendum auctornisi elit consequat
Latest Posts
+387648592568
info@GOtravel.com
Top
 

Viaggio studio all’estero: 7 consigli per viverlo a pieno

16 Nov

Viaggio studio all’estero: 7 consigli per viverlo a pieno

Il primo viaggio all’estero non si scorda mai! Un’esperienza carica di emozioni, timori, sorprese; che lascia ricordi indelebili nella tua mente. Per vivere a pieno il primo viaggio studio all’estero ecco alcuni piccoli consigli da seguire. E ricorda che chi parte non torna mai come era prima. Viaggiare arricchisce mente e spirito.

Pensa a te stesso

Quando parti l’unica cosa che conta sei tu. Il viaggio studio è un percorso che intraprendi per arricchirti di nuove culture e scenari; per imparare una nuova lingua che potrà servirti in futuro; per schiudere occhi e mente al mondo. E’ un cammino che fai, prima di tutto, per te stesso.

No all’italiano

Quando sei all’estero cerca di bandire l’italiano. Il viaggio studio deve farti conoscere una lingua nuova che prima ignoravi. Apprenderla significa diventare un vero cittadino del mondo. Per l’italiano c’è sempre tempo.

Essere parte del sistema

La cosa migliore da fare per esercitarsi in terra straniera è diventare parte del sistema. Adattati al ritmo e alla cultura del posto, diventa parte integrante della comunità, vivi come se fossi un abitante del luogo. In questo modo, anche esprimersi come loro diventerà una prassi quotidiana.

Assaggiare i piatti tipici

La cultura straniera passa anche per le pietanze locali. Evita, quindi, fast food o ristoranti che potresti tranquillamente trovare in Italia. Assaggiare piatti tipici è parte integrante del viaggio studio.

Fare amicizia

Combatti la timidezza. Un altro modo per esercitarti con una nuova lingua è farsi amici sul posto. Stringere contatti non è solo prezioso ma arricchisce la tua esperienza. Quando tornerai a casa, il tuo bagaglio sarà ricco di ricordi e di affetti.

Addio nostalgia

Una delle peculiarità del viaggio studio è che non avverti la mancanza di casa. Perché? Perché è un’avventura talmente ricca e stimolante che la nostalgia è solo un pallido ricordo, lontano anni luce. Ciò che conta è quello che vivi giorno per giorno. Non c’è tempo per la malinconia!

No allo smartphone

Va bene scattarsi qualche selfie da mandare ai nostri amici lontani ma, se riesci, lascia lo smartphone a casa. Esci, alza lo sguardo dallo schermo e ammira la bellezza che ti circonda; scopri posti nuovi e immergiti nell’atmosfera del luogo. Il telefonino non può donarti tutto questo, solo tu puoi farlo per te stesso.

Ora che hai letto i nostri consigli, cosa aspetti? Sei pronto per vivere un viaggio studio all’estero! Con Simply Education puoi scegliere tra il viaggio studio per adulti o il viaggio studio per ragazzi. Trova la meta che preferisci e parti! Con noi è simply and funny! 😀

simplyeducatio

Leave a Reply: